top of page

BONUS MOBILI 2023


Cucina Lube Bonus mobili 2023


COS’È IL BONUS MOBILI

Anche nel 2023 per l'arredamento della casa è possibile richiedere il “Bonus mobili”. Si intende la detrazione IRPEF del 50% riconosciuta ai contribuenti per le spese di acquisto di mobili ed elettrodomestici, destinati ad abitazioni in ristrutturazione o con manutenzione straordinaria.

La detrazione va calcolata su un importo massimo di 8.000 euro per l’anno 2023, comprensivo delle eventuali spese di trasporto e montaggio.

TIPOLOGIE DI ACQUISTI VALIDE

Possono rientrare nella detrazione del bonus gli acquisti sostenuti per:

  • mobili nuovi, come letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi d’illuminazione. È escluso l’acquisto di porte, pavimentazioni (per esempio, il parquet), tende e tendaggi, altri complementi di arredo;

  • elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto dei sopra citati interventi. Sono ammessi tra gli acquisti, per esempio: frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavasciuga e asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, forni a microonde, piastre riscaldanti elettriche, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento.

COME OTTENERLO

Per accedere alla detrazione, le spese devono essere indicate nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche). È necessario quindi pagare con bonifico, carta di credito o carta di debito.


fonte: cucinelube.it

Comments


 In evidenza
Recenti
Archivio
Seguici
 
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page